fbpx

LA MOLFETTA CALCIO FEMMINILE CHIAMATA AL DELICATO TEST CONTRO IL WOMEN LECCE: SFIDA STORICA AL PAOLO POLI DOMENICA 24 SETTEMBRE ORE 15:30

Terra di Bari contro il Salento, Molfetta contro Lecce. Può essere parafrasata in questo modo la sfida di domenica prossima 24 settembre tra Molfetta Calcio Femminile e Woman Lecce per quello che sarà certamente una sfida da almanacchi del calcio. Ad ospitare l’incontro, valido per la terza giornata del Campionato di Serie C girone C, sarà alle ore 15.30 il “mitico” Paolo Poli. Una sfida dal sapore storico, ma che racchiude tanti spunti: da una parte le ragazze di mister Petruzzella che, metabolizzata la pesante sconfitta di Matera, vogliono dimostrare il valore del collettivo, dall’altra il Lecce che vuole dimostrare che la sconfitta contro il Frosinone è stato solo un incidente di percorso verso l’alta classifica. E proprio in termini di classifica, due sono i punti che separano la formazione di mister Petruzzella da quella di mister Indino. Le biancorosse, smaltite le tossine della sconfitta, hanno lavorato sugli errori visti nella trasferta di Matera con l’obiettivo di dimostrare di aver inteso le difficoltà della nuova categoria e soprattutto di voler crescere in questo campionato tecnicamente e mentalmente, imparando proprio dagli errori. Ne è consapevole anche il difensore della Molfetta Calcio Femminile Alessia Cantatore che, alla vigilia del delicato match contro il Lecce Woman, ha affermato: « Quella di domenica scorsa non è stata una partita semplice perchè sicuramente il Matera è una squadra forte, ma noi non abbiamo dato il meglio di noi stesse. Non è semplice accettare quel tipo di risultato così schiacciante, ma in settimana con il mister abbiamo analizzato la partita, comprendendo i particolari errori commessi e cercheremo di portare in campo delle migliorie contro il Lecce. Sappiamo già di dover affrontare una squadra ben organizzata, con qualche individualità di spicco, ma noi proveremo a dare il meglio di noi stesse utilizzando quella che è la nostra forza maggiore, quella del gruppo. E’ necessario – ha concluso il terzino biancorosso – partire con un giusto approccio mentale alla gara così da poter ottenere una prestazione che possa personalmente soddisfarci al di là del risultato». In settimana la società e lo staff tecnico non hanno fatto mancare la propria vicinanza alle ragazze a dimostrazione di quanto si crede fortemente in un progetto di crescita del calcio femminile in città chiamato Serie C, conquistata con merito la passata stagione. Da un punto di vista fisico non ci sono da segnalare particolari problemi e tutte le atlete sono arruolabili per il match casalingo contro il Lecce. I dubbi relativi allo Start XI saranno sciolti dopo la rifinitura. E’ inutile nascondere quanto sarà importante l’apporto del pubblico di casa, ovvero quel “dodicesimo uomo” in campo per sostenere le ragazze in tutti i novanta minuti. E dunque, tutti al Paolo Poli domenica 24 settembre ore 15.30 per tifare Molfetta Calcio Femminile !!

Ufficio Stampa Molfetta Calcio Femminile