fbpx

Domani al Poli arriva il San Giorgio

29 Mar 2022 | News

Dopo la bellissima prestazione di domenica contro la quotata Nocerina che ha fruttato zero punti, tante occasioni e numerosi rimpianti in casa biancorossa, gli uomini di Bartoli si rituffano nel campionato e attendono, al Poli, il San Giorgio.

Da curare, il mal trasferta che affligge Pozzebon e compagni che, lontano dal Poli, ha raccolto un solo punto d’autore contro l’Audace Cerignola. In casa, però, la musica e la media punti cambia notevolmente: sono ben 14 punti arrivati nel fortino biancorosso e zero successi altrui.

Numeri che fanno ben sperare per la prima da presidente e amministratore unico di Saverio Bufi nel suo stadio. I biancorossi, autori di una sontuosa prova a Nocera Inferiore, si porta dietro le scorie di una prima frazione dominata e di un match perso 2-0 con quattro tiri subiti nell’arco dell’intera partita. Mancherà Gjonaj, espulso e squalificato per tre giornate, ma non solo: Lobjanidze, in diffida, è stato ammonito e salterà il San Giorgio, mentre Panebianco sconterà l’ultimo turno di stop per una difesa che appare da riformare in toto.

Il San Giorgio che si appresta a calcare il Poli è una squadra in salute: i tre punti contro il Fasano sono d’autore, il successo contro Sorrento, prima della sosta, ha dato ossigeno ai granata campani che inseguono la salvezza e oggi, con 33 punti, sono la prima compagine fuori dalle sabbie mobili dei playout. Continuare a racimolare punti che valgono doppio, in questa fase del campionato, è di fondamentale importanza per gli uomini di mister Ambrosino, subentrato a dicembre prima dello stop natalizio, e protagonista, nel 2022, di 19 punti che hanno sollevato e non poco il team neopromosso nel difficile girone H.

Fischio d’inizio fissato alle ore 15. Il costo del biglietto è di 3,00 euro e chi ha pagato il biglietto nella giornata pro Ucraina, potrà riceverà la gratuità di cui hanno usufruito gli altri supporters biancorossi.