fbpx

MARTINA CALCIO 1947 – MOLFETTA CALCIO 2-2: LA CRONACA

27 Nov 2022 | News, Prima Squadra

La Molfetta Calcio viene beffata sul finale con una rete sullo scadere e torna a casa con un pareggio.
Finisce 2 a 2 il match contro il Martina Calcio 1947, dopo una partita combattuta e che fa divertire gli spettatori con ben quattro reti collezionate.
Mister Bartoli schiera il 4-4-2 con il giovane Diame in porta, Lobjanidze, Panebianco, Pinto e Stasi in difesa, Vivacqua, Romio, Manzo e Longo sulla linea di centrocampo, Montinaro e Tedesco in attacco.
La Molfetta Calcio inizia il primo tempo con il piglio giusto e già al 6′ minuto va vicina alla rete con un cross di Longo, ma Tedesco non trova il pallone per poco.
Al minuto 11′ Tedesco prova l’uno-due con Montinaro ma chiude bene la difesa avversaria.
I biancorossi si portano in vantaggio al minuto 14′ grazie a Montinaro, che batte il portiere avversario dal dischetto.
I ragazzi di mister Bartoli sono galvanizzati dal vantaggio e prima Tedesco al minuto 22′ e poi Montinaro 24′ si rendono pericolosi in area di rigore.
Nel momento migliore degli ospiti, al minuto 30′ viene fischiato un calcio di rigore per il Martina Calcio 1948, ma Diame non si fa beffare e para nuovamente in questa stagione.
Il Martina sembra subire il colpo del rigore sbagliato e Montinaro al 38′ va vicino al raddoppio.
Quando la partita sembra svolgere verso il finale di primo tempo, i padroni di casa agguantano il pareggio con Pinto al minuto 44′.
Il secondo tempo si riapre con la Molfetta Calcio che spinge nuovamente l’acceleratore, vogliosa di portarsi nuovamente in vantaggio.
Ciò accade al minuto 52′, quando Romio sorprende tutti e insacca in rete.
Biancorossi nuovamente in vantaggio, tutto da rifare per i padroni di casa.
La partita diventa sempre più “calda” e ogni contrasto di gioco diventa importante nella costruzione di gioco.
La beffa arriva al 90′, quando dopo una mischia su calcio d’angolo, Suhs salta più in alto di tutti e di testa trova il pareggio.
Rete tra le proteste della Molfetta Calcio che lamenta un fallo in area piccola nei confronti di Diame.
La gara termina 2 a 2, tra i rimpianti ma con la certezza che ci sono evidenti segnali di crescita a livello di gioco.
Prossimo match allo Stadio “Paolo Poli”, Domenica 4 Dicembre contro il Brindisi.

Ufficio Stampa Molfetta Calcio

MARTINA CALCIO 1947 (4-3-1-2): Semeraro; Cappellari, Nikolli, Mangialardi, Perrini (C); Cerruti, Pinto, Suhs; Tejio; Diaz, Ancora.
Panchina: Lotito, Dieng, Salvi, Petitti, Forcillo, Tuccitto, Lopez, Amabile, Mancini.
Allenatore: Pizzulli.

MOLFETTA CALCIO (4-4-2): Diame; Stasi, Pinto, Panebianco, Lobjanidze; Longo, Manzo (C), Romio, Vivacqua; Tedesco, Montinaro.
Panchina: Crispino, Leone, Colaci, Leonetti, Fucci, Ciannamea, Ilari, Salvemini, Di Modugno.
Allenatore: Bartoli.