fbpx

MOLFETTA CALCIO FEMMINILE: PAREGGIO COL IL PHOENIX TRANI

28 Nov 2022 | Femminile, News

Finisce a reti inviolate l’incontro di Coppa Italia Regionale tra Molfetta Calcio Femminile e Phoenix Trani: provvisorio primato in classifica in attesa del big match contro il Fasano.

Martedì 29 novembre la presentazione della squadra.

Nella settimana della loro presentazione alla città, le ragazze della Molfetta Calcio si godono per la prima volta nella loro storia il primo posto in classifica, al termine di una gara combattuta con il Phoenix Trani. Allo stadio “Paolo Poli” di Molfetta, (nel week end dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne con una serie di iniziative fortemente volute e promosse dalla LND) la gara valida per la prima fase di Coppa Italia Regionale d’Eccellenza, finisce 0-0. A qualificazione ottenuta, le biancorosse sono prime in classifica in attesa del recupero tra Fasano e Altamura, gara rimandata per condizioni metrologiche avverse. Il punteggio sta stretto alla Molfetta Calcio Femminile, che ha disputato un’ ottima gara, nonostante una condotta discutibile delle avversarie e con condizioni meteo che hanno impedito alle biancorosse di esprimersi al meglio e di centrare la terza vittoria consecutiva. Le occasioni più importanti la Molfetta Calcio le ha nel primo tempo quando dapprima Petruzzella e poi Alfonso falliscono la rete del vantaggio. A questo si aggiunge un pomeriggio di assoluta tranquillità per l’estremo difensore biancorosso Silvia Stella, i cui interventi non fanno cronaca a causa di attacchi sterili e inoperosi condotti dal Phoenix Trani. Una gara terminata a reti inviolate, ma che ha fatto registrare un’infermeria affollata da entrambi le parti. Spavento per il difensore tranese Ivana Cottino, per il cui infortunio è stato necessario il trasporto in ospedale : fortunatamente le sue condizioni non destano preoccupazioni e a lei vanno gli auguri di pronta guarigione da parte della società biancorossa. Questa in sintesi la cronaca della partita disputata sabato pomeriggio a cui, purtroppo, ha fatto seguito, da parte di alcune giocatrici del Trani, di una condotta poco sportiva nei confronti di un dirigente della Molfetta Calcio e degli spogliatoi del “Paolo Poli”.

Archiviata la sfida con il Phoenix Trani, si guarda già alla prossima sfida con il Fasano, che si disputerà domenica prossima sull’impianto di Pezze di Greco in  un campo totalmente diverso rispetto al “Paolo Poli”. La  prerogativa è quella di continuare la serie positiva di questo avvio di stagione.

Al termine della partita spazio alle dichiarazioni post match di Martina Ladisa e Antonella Miacola. «Peccato davvero per il risultato – ha commentato Ladisa – perché meritavamo molto di più, così come potevamo fare molto di più. Da qui la necessità di finalizzare – ha concluso il difensore biancorosso – le occasioni che si sono presentate». Occasioni che sicuramente non possono essere sprecate nel match contro il Fasano, un avversario inedito per la Molfetta Calcio Femminile che ha già fatto vedere delle cose importanti. «Domenica giocheremo su un campo difficile – ha sottolineato Miacola – su un terreno in terra battuta dove sarà complesso giocare palla a terra. Ci auguriamo in un tempo più clemente, rispetto a quello di quest’oggi che ha nettamente influenzato il risultato finale».

Va ricordato, inoltre, un appuntamento importante per la Molfetta Calcio Femminile e l’intera città: martedì 29 novembre alle ore 18, presso il centro antiviolenza “Anna Maria Bufi” verrà presentato il gruppo squadra femminile nel 30 esimo anniversario dalla barbara uccisione della ragazza molfettese a cui è stato intitolato il CAV. All’evento prenderanno parte il Presidente della Molfetta Calcio Saverio Bufi, il Direttore Generale Beppe Camicia, l’ex Direttore Generale Loredana Lezoche, oltre all’avv. Valeria Scardigno Presidente di Pandora, all’’Avv. Giovanna Vista Presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Molfetta, con il coinvolgimento della prima squadra maschile della Molfetta Calcio e degli alunni della Scuola Secondaria di 1 grado “Corrado Giaquinto” di Molfetta protagonisti di una performance.

4 GIORNATA COPPA ITALIA FEMMINILE REGIONALE (26 NOVEMBRE 2022)

MOLFETTA CALCIO – PHOENIX TRANI 0-0 (0-0)

Molfetta: Stella, Pischetola, Cantatore, Di Grumo, Ladisa, De Musso (dal 35 st Maggio), Alfonso (dal 4 st Miacola), Capriati (dal 4 st Pellegrini),  Carlucci, Cimadomo, Petruzzella. Allenatore Vincenzo Petruzzella, a dispozizione :Mongelli, Pellegrini, Messina, Maggio, Giaconelli, Forcina, Signorile, Miacola

Phoenix Trani : Gerla, Cardone, Cannarile, Campoli, Cottino (dal 22 pt Maffei), Carlone, Cilenti, Mariano, Pellegrino, Pupillo (dal 40 st Todisco), Vitale. Allenatore Giulio Modesti, a disposizione: Magnifico, Maffei, Tannoja, Todisco

Arbitro: sig. Nicola Mario Sinisi di Barletta

Note: giornata piovosa, terreno pesante. Ammoniti Campoli e Carlone (p), rec. 6 pt 5st.

RISULTATI DELLA 4 GIORNATA:

Molfetta Calcio – Phoenix Trani 0-0, Pink Altamura – Fasano rinviata. Riposa: Nitor Brindisi

Classifica: Molfetta 7, Fasano 6, Phoenix Trani 4,  Nitor 3pt, Pink Altamura 0

Prossimo Turno:

Fasano – Molfetta Calcio, Phoenix Trani – Nitor Brindisi riposa Pink Altamura.

Ufficio Stampa Molfetta Calcio