fbpx

MOLFETTA CALCIO FEMMINILE PRONTA AL DEBUTTO

5 Gen 2023 | Femminile, News

La Molfetta Calcio Femminile pronta al debutto in Campionato domenica 8 gennaio in trasferta contro il Fasano.

Petruzzella e Giaconelli: «Pronti per iniziare al meglio questo torneo»

Si alza il sipario sul nuovo Campionato di Eccellenza Femminile targato LUCEA con la Molfetta Calcio pronta a dimostrare di essere cresciuta e di ambire al grande salto. Cinque le compagini che si sfideranno, a partire da domenica 8 gennaio, per conquistare la promozione diretta in serie C. Le ragazze allenate da Vincenzo Petruzzella dovranno vedersela con il Phoenix Trani, Nitor Brindisi, GSD Fasano e Pink Altamura con l’obiettivo di giocare un ruolo da protagonista nella competizione. Dunque, una ripartenza di quelle forti e attese. I destini di Fasano e Molfetta si intrecciano di nuovo per quello che potrebbe essere il leit motiv dell’intera stagione. La prima giornata di campionato propone proprio il big match tra le due formazioni che si scontreranno poco più di un mese dopo, ancora una volta sul difficile campo “S. Ancona”di Pezze di Greco alle ore 10.30 di domenica prossima. Protagonista della sfida precedente in coppa Italia fu Simona Giaconelli che riuscì ad arginare la punta fasanese Turco contribuendo al pareggio in “zona cesarini” di Federica Signorile, allungando la serie positiva e l’imbattibilità delle biancorosse. Nonostante la pausa natalizia, la Molfetta Calcio Femminile si è allenata con la voglia di far bene, permettendo allo staff tecnico di preparare questa trasferta lavorando su quegli errori visti nella precedente sfida. Come è noto, le difficoltà maggiori si nascondo sul rettangolo di gioco, anomalo e al limite del regolamento, che metterà a dura prova la tenuta atletica e fisica delle ragazze. Le sfide sono fatte per essere vinte e per questo motivo le ragazze proveranno ad iniziare con il  piglio giusto il campionato, consapevoli che il destino del sogno “promozione” passa proprio da Fasano. Messi da parte alcuni guai fisici che hanno interessato alcune componenti della rosa, tutte le atlete sono arruolabili fatta eccezione per Arianna Cimadomo, fermata dal Giudice Sportivo, ma che sarà aggregata alla squadra per sostenere le compagne. La presentazione del match è stata affidata proprio ad una delle protagoniste dell’ultima sfida contro il Fasano, Simona Giaconelli. «Torniamo su questo campo con uno spirito diverso, consapevoli delle nostre forze e con la voglia di fare bene – ha commentato la biancorossa – pur sapendo che ci aspetta una gara durissima e molto combattuta. Vogliamo iniziare l’anno nel migliore dei modi e portare a casa i primi tre punti di questo campionato». Emerge concretezza anche dalle dichiarazioni pre match del mister Vincenzo Petruzzella. «Conosciamo quelli che sono gli obiettivi della società sin dall’inizio della stagione – ha sottolineato – tanto che abbiamo interpretato nel miglior modo possibile la prima fase di Coppa Italia, raggiungendo le semifinali con largo anticipo. La prossima gara con il Fasano può rappresentare un’ ulteriore possibilità di crescita e sono convinto – ha concluso Petruzzella – che non ci faremo impressionare nemmeno dal terreno di gioco. Non cerchiamo alibi, ma soltanto una buona prestazione».

Ufficio Stampa Molfetta Calcio