fbpx

Molfetta Calcio Femminile pronte per il grande ritorno: la sfida contro l’ASD Viggiano nella Coppa Italia

Le campionesse di Puglia affrontano la fase nazionale con determinazione, puntando alla vittoria e alla coccarda tricolore

Ripartono gli impegni per la Molfetta Calcio Femminile: domenica 14 maggio al Paolo Poli arriva l’ASD Viggiano, gara valida per la fase nazionale della Coppa Italia


La prossima sarà una domenica di emozioni e ricordi per le ragazze della Molfetta Calcio Femminile che attraverseranno il tunnel del “Paolo Poli”, per la prima volta da campionesse di Puglia, per rappresentare non solo Molfetta ma, l’intera Puglia nella fase nazionale della coppa Italia un trofeo ambito da molte ragazze. Un sogno nel sogno che porterà la vincitrice non solo ad alzare la Coppa ma ad indossare nella prossima stagione la coccarda tricolore sulla maglia. Arrivare alla finale, in programma l’11 giugno a Firenze, non sarà facile per le ragazze allenate da Vincenzo Petruzzella. La testa va, ovviamente, alla prima partita di questo tortuoso percorso che le biancorosse hanno la fortuna di giocare tra le mura amiche del “P.Poli” domenica 14 maggio con inizio alle 15,30. Le avversarie saranno le ragazze dell’ASD Viggiano, una squadra alla portata delle biancorosse, recenti vincitrici della coppa regionale della Basilicata per 1-0 contro l’Avigliano, superato grazie alla rete della bomber Antonella Franco. Hanno chiuso il Campionato di Eccellenza Femminile della Basilicata al terzo posto. Marisol Monteleone, Simona Allemma, Emanuela Rocco, Caterina Iritano e Chiara Cantisan sono alcune delle atlete che costituiscono la rosa del Viggiano, recenti convocate per la Basilicata al Torneo delle Regioni. Nonostante il successo in coppa e in campionato, la Molfetta Calcio Femminile vuole continuare a sognare e a provare a realizzare quei sogni. Far innamorare la città del calcio in rosa continua ad essere uno degli obiettivi di questa società. Fatta eccezione per l’assenza di Teresa Pischetola, infortunata, la squadra è al completo. «Queste ragazze hanno voglia di continuare a far bene – racconta Antonio Aiello dirigente della Molfetta Calcio Femminile – e hanno dimostrato, durante la stagione, la voglia di lavorare, fare sacrifici, ma, soprattutto di far squadra fuori e dentro lo spogliatoio. In questi anni le abbiamo viste crescere sia caratterialmente che tecnicamente grazie al lavoro svolto da tutto staff tecnico e societario. Dalla più piccola alla più grande ci hanno insegnato cosa significa il vero valore dell’amicizia. Aiutarsi in campo nel momento della difficoltà, superando avversità e difficoltà anche difronte ad avversarie tecnicamente superiori. Le ragazze si giocheranno questo torneo concentrate e determinate come sempre – ha concluso il dirigente biancorosso – e sarà il campo a dire la sua. Siamo fiduciosi». Dunque fischio di inizio domenica 14 maggio ore 15.30 al “P.Poli” tra Molfetta Calcio e ASD Viggiano.

Ufficio Stampa Molfetta Calcio