fbpx

SETTIMANA IMPORTANTE PER LA MOLFETTA CALCIO FEMMINILE

Settimana importante per il calcio femminile molfettese: il Paolo Poli ospita mercoledì 8 febbraio il raduno della Rappresentativa Regionale e domenica 12 febbraio la semifinale tra Molfetta Calcio Femminile e Nitor Brindisi

Per Molfetta e il calcio femminile molfettese, quella appena iniziata, sarà una settimana molto importante. Diversi gli aspetti da tenere in considerazione che possono essere motivo di orgoglio per tutto il movimento calcistico in rosa. Tutto ruota intorno ai progressi fatti dalla Molfetta Calcio Femminile in questi ultimi tre anni. Proprio la società biancorossa ha creduto in un progetto unico in città, partendo dal basso e coltivando tecnicamente un gruppo di ragazze che negli ultimi anni è cresciuto e ha iniziato a dare risultati promettenti. Se questo sarà l’anno del primo trofeo per la Molfetta Calcio Femminile lo si vedrà nel corso di questa stessa stagione, ma quanto fatto sinora è già oggetto di grande orgoglio. La prima notizia riguarda la storica presenza della Rappresentativa Regionale Pugliese proprio a Molfetta mercoledì 8 febbraio. La Federazione ha scelto Molfetta e lo Stadio “Paolo Poli” per riunire e allenare le oltre 40 ragazze che verranno selezionate per rappresentare  la Puglia al Torneo delle Regioni del prossimo mese di aprile in Piemonte. Per Molfetta è sicuramente un motivo di orgoglio e nello stesso tempo dà atto al buon lavoro svolto in questi anni dallo staff tecnico e dirigenziale che segue la Molfetta Calcio Femminile. A prendere parte al primo raduno svoltosi la scorsa settimana ad Alberobello sono state ben quattro atlete della Molfetta Calcio: il capitano biancorosso Angela Di Grumo, centrale difensivo della Molfetta Calcio,  Martina Ladisa anche lei difensore, Aurora Pellegrini centrocampista e Flavia Petruzzella attraccante. Tutte e quattro le atlete sono state riconfermate per il raduno che, come già annunciato, avrà luogo a Molfetta presso lo Stadio “Paolo Poli” mercoledì 8 febbraio a partire dalle ore 15. A loro si aggiungerà un’altra atleta biancorossa. Si tratta dell’estremo difensore Francesca Sforza. L’allenamento sarà diretto dalla selezionatrice federale Angelica Ivone.

Come affermato in apertura, sarà questa una settimana importante per il calcio in rosa molfettese. Domenica 12 febbraio alle ore 15 allo Stadio “Paolo Poli” la Molfetta Calcio Femminile si gioca l’accesso alla finale di Coppa Italia Regionale di Eccellenza. Classificatasi seconda alle prime fasi, la Molfetta Calcio Femminile ha la possibilità di giocarsi tra le mura amiche la semifinale contro il Nitor Brindisi. Sale l’attesa per un evento considerato storico per il calcio femminile molfettese e per una società che merita di alzare il suo primo trofeo ufficiale della sua storia.

Ufficio Stampa Molfetta Calcio